Inno alla donna - Teatro Romano Bologna

Nel cuore antico della città di Bologna, un palazzo del ‘700 cela al suo interno i resti del primo Teatro Romano costruito in pietra.
Data di nascita, 88 a.C.
 
Un luogo il cui cuore non smette di pulsare.
TEATRO ROMANO, CENTRO DI BOLOGNA
CROCEVIA D’ITALIA, CUORE DI CULTURA
Vai ai contenuti

Menu principale:

Inno alla donna

La statua originale è stata realizzata qualche anno fa, fu il mio primo busto femminile, il mio maestro, soddisfatto del mio operato, mi chiese di non venderla mai.
A seguito di alcune richieste, non volendo mancare alla mia promessa, decisi di riprodurla.
Le riproduzioni furono realizzate con argille di tonalità differenti,  terra grigia, terra nera, refrattario rosso, ma pur conservando un suo fascino, avrebbe avuto senso vestirla di colori nuovi, nei colori della natura, colori vivi!
Così con l’aiuto di un laboratorio di Faenza ho fatto i primi passi, esperimenti, cotture, smalti, mille rotture, mille prove fino a raggiungere il risultato attuale, ceramica smaltata a bassa temperatura.
GEA oggi può vestirsi di qualsiasi colore. Rappresenta il mondo femminile, tocca tanti temi della vita: i colori rappresentano le tante sfumature emotive e allo stesso tempo è sempre lei, lei, donna, un nome generico per racchiudere in se ogni donna appartenente a questo mondo. Ho voluto dare un nome ad ognuna, un nome che la identifichi ma è sempre lei, GEA.

Maria Cavallo

Teatro Romano Bologna
Via De Carbonesi 5c/7a-b-c
40123 Bologna - Italia
T.+39 051 0951760
F. +39 051 945146
Torna ai contenuti | Torna al menu